Global Service Jam Rome 2017

dal 17/02/2017 al 19/02/2017

Nei giorni 17 – 18 – 19 febbraio il nostro gruppo Co-Design Jam e l’agenzia di experience design nois3 organizzano a Roma un altro appuntamento internazionale di Design Collaborativo, la Global Service Jam l’evento di progettazione con cui a Roma sono comparse le Jam per la prima volta nel 2011.

Seguici e partecipa su Twitter e Instagram con gli hashtag #GSJam  e #SJRome2017 !

Che cos’è una Global Service Jam?

La Global Service Jam è un evento mondiale sul Service Design, che si svolge contemporaneamente in tutto il pianeta, e in cui migliaia di persone lavorano insieme allo sviluppo di servizi innovativi.

Non è una conferenza, né un barcamp, non è un hackaton e nemmeno uno start-up weekend…
É come una jam session musicale: ci si riunisce insieme, si portano degli strumenti, le proprie abilità e competenze, la voglia di collaborare e di sperimentare a mente aperta. La Global Service Jam funziona allo stesso modo, solo che invece di note musicali si scambiano e condividono idee, temi, metodi e approcci che si mescolano tra loro. Si parte da un tema suggestivo, un input generale condiviso a livello globale sotto forma di un video e si crea intorno a quello. Alcuni esempi degli anni scorsi li potete trovare al Vimeo ufficiale di #GSJam.

Global Service Jam Rome 2017

 

Invece di creare melodie si creano dei servizi innovativi per un mondo migliore. Insieme si costruisce qualcosa che da soli sarebbe impossibile fare. Si imparano nuove cose, si scoprono lati inesplorati del proprio lavoro e delle proprie competenze, si impara a utilizzarle in modo diverso e con persone diverse. Non è solo chiacchierare – le idee devono essere trasformate in un prototipo funzionante e un plan of action che voi stessi o qualcun altro potrebbe realizzare in futuro! Sei in grado di realizzare un prototipo e un business plan in modo che qualcun altro possa prenderlo e trasformarlo in realtà, avendo chiarezza su quali e quante risorse servirebbero, quali sono i passaggi necessari e chi sono i principali stakeholder da coinvolgere? Questà è la sfida principale delle Global Service Jam!

Alla fine della Jam tutti i prototipi verranno presentati al pubblico e resi disponibili sulla piattaforma globale della Global Service Jam. Tutte le idee e i concept saranno pubblicati sotto licenza Creative Commons e saranno considerati proprietà dei legittimi creatori.

Ai partecipanti viene richiesto solo di portare con loro una gran voglia di divertirsi e collaborare, predisposizione alla cooperazione e alla collaborazione, una buona dose di pensiero laterale e volto all’innovazione.

La società di oggi è una società liquida, connessa, interconnessa, multimediale, virtuale. Il tutto ricade però nella progettazione reale: quali linee di pensiero in merito a ciò che sarà il domani a ciò che verrà concepito e progettato per le esigenze dell’umanità?

— WUDRome. CARLO FRINOLLI: “Progettare qualcosa, con al centro le persone, significa renderlo sostenibile” – [intervista] 

Cos’è una Co-Design Jam?

Per 48 ore progettisti, antropologi e ricercatori, sviluppatori, makers, service e product designer si cimenteranno in una maratona creativa e collaborativa per ideare, sviluppare e prototipare dei Servizi innovativi, misurandosi con un lavoro di gruppo, conoscendo persone nuove e progettando secondo i principi Human Centered Design.

Le Jam sono workshop internazionali che spingono i partecipanti ad andare oltre la mera presentazione di un’idea o di un concept, prototipando possibili soluzioni che possano essere testate per verificare la loro effettiva fattibilità, tenendo conto del bisogno che vogliono risolvere e del contesto di applicazione.

Mentorship #SJRome2017

  • Chiara Albanesi, User Research Mentor
  • Daniele Iori, Jam Doctor
  • Carlo Frinolli, Jam Doctor
  • Daniele Bucci, Sharing&Platform Economy Mentor
  • Chiara Lo Cascio, Pitch Mentor
  • Umberto Canessa, Customer Discovery & Lean Mentor
  • Massimiliano Dibitonto, Mentore per la Prototipazione
  • Clizia Welker, Service Design Mentor

 

Programma

17 Feb

Welcome, tema & generazione delle idee

Ci incontriamo per l’ora dell’aperitivo per conoscerci e per aspettare insieme l’annuncio del tema di questa Global Service Jam che avverrà verso le ore 18.30. Discuteremo poi prime idee e formeremo i team che “jammeranno” per 48 ore insieme.

18:15 - Arrivo & Registrazione @FAMOCOSE

18:30 - Intro alla Jam - Carlo Frinolli

19:00 - Lancio del tema & Rito della creatività

19:25 - Brainwriting - Generazione delle idee

19:45 - Silent Museum + Dot voting

20:00 - Ruba Bandiera per la formazione dei gruppi

20:10 - Intro al Service Design - Clizia Welker & Daniele Iori

20:40 - Pillola di spiegazione della Milestone 1: THE AIRPLANE - Carlo Frinolli

21:00 - Partenza per andare a cena da Margarì, pizzeria in Via Marco Vincenzo Coronelli, 30

21:30 - Cena di squadra da Margarì con compilazione e discussione della Milestone 1: The Airplane

18 Feb

Esplorazione, ricerca, progettazione & prototipazione

Ci vediamo per la colazione, durante la quale parleremo di design concepts, ricerca sul campo e come possiamo prototipare in 48h soluzioni progettuali. In team misti inizeremo quindi a progettare e prototipare.

10:00 - Apertura & Colazione

10:30 - Recap veloce della giornata

10:40 - Le squadre presentano la MILESTONE 1: The Airplane (5 minuti a squadra)

11:00 - Pillola di spiegazione della MILESTONE 2: INTO THE WILD (Interviste utente e osservazione del territorio, raccolta di “souvenir”) - Chiara Albanesi

11:15 - I team vanno in esplorazione: Into The Wild

13:30 - Pillola di spiegazione della MILESTONE 3: PERSONAS MAP con il materiale di IntoTheWild - Chiara Albanesi

13:40 - “Pranzo a sacco” offerto da Co-Design Jam Roma (Lavoro di squadra sulla Personas Map continua durante il pranzo)

15:00 - Le squadre iniziano a presentare in privato ai mentori MILESTONE 2+3: INTO THE WILD + PERSONAS MAP

15:30 - Pillola di spiegazione della MILESTONE 4: PRETOTIPO e APPROCCIO LEAN - Umberto Canessa

15:40 - Lavoro di squadra sul Pretotipo

17:00 - Le squadre presentano MILESTONE 4: PRETOTIPO

17:30 - Pillola di spiegazione della MILESTONE 5: PROTOTIPO definitivo - Daniele Iori (Intro generale) - Max Dibitonto (prototipi fisici) - Clizia Welker (service prototipi)

17:40 - Lavoro di squadra sul Prototipo

21:00 - Cena di squadra

19 Feb

Prototype, review, refine & present!

Ci rivediamo nuovamente per la colazione per iniziare a testare e raffinare i nostri prototipi per poi preparare la documentazione da condividere tramite la piattaforma della Global Service Jam con le altre città partecipanti. Infine ogni team presenterà il proprio prototipo prima di abbandonarci ai meritati festeggiamenti.

10.00 - Apertura & Colazione

10.30 - Recap giornata

10.35 - Pillola di spiegazione della MILESTONE 6: PRESENTAZIONE FINALE / PITCH - Chiara Lo Cascio

10.45 - Lavoro di squadra a Prototipo & Presentazione

14.00 - Upload del materiale sulla piattaforma internazionale della #GSJ

15.00 - Le squadre presentano MILESTONE 5 + 6: PROTOTIPO & PRESENTAZIONE FINALE

16.00 - Chiusura + pacche sulle spalle + Feedback

Speaker/Mentori

Chiara Albanesi

User Research Mentor

Daniele Iori

Jam Doctor

Clizia Welker

Service Designer

Umberto Canessa

Lean Startup Mentor

Massimiliano Dibitonto

Prototype Mentor

Daniele Bucci

sharing and platform economy mentor

Chiara Lo Cascio

Pitch Mentor

Carlo Frinolli

Jam Doctor

Mappa

Contatti

L’evento si terrà presso:

FAMO COSE Roma Makerspace

Via Caltanissetta 26 – 00176 – Roma

FAMO COSE è uno spazio di lavoro condiviso e un’officina creativa. Nato a Roma nel mese di Settembre 2014, è stato fondato da Luca Magarò (VIVO Design Studio), product designer e maker per passione, a cui si sono poi uniti gli altri FAMO Makers e Creatives che animano le iniziative di via Caltanissetta 26. Il FAMO COSE vuole promuovere un network creativo di professionisti freelance, makers, appassionati e hobbisti. I progetti che nascono al FAMO COSE sono spesso frutto di una collaborazione nata all’interno del makerspace stesso.